Saldi poco "trasparenti": multe ai grandi marchi a Monza

I controlli della polizia locale hanno fatto scattare sanzioni salate in quattro negozi di via Italia e via Vittorio Emanuele

Saldi poco "trasparenti" anche a Monza. Anche per le grandi marche.

Lo scorso 13 gennaio la polizia locale cittadina è stata impegnata in una serie di controlli per verificare il rispetto della normativa prevista in occasione dei ribassi di fine stagione e quattro esercizi commerciali di grandi firme della moda, situati tra via Italia e via Vittorio Emanuele, sono stati multati.

Qualcuno non ha rispettato la legge che prevede la separazione netta nell'esposizione della merce tra capi in saldo e articoli invece in vendita a prezzo normale e per questo motivo è stato multato con una sanzione di mille euro. C'è stato poi chi non ha esposto nel cartellino il prezzo della merce (sanzione di milletrentadue euro) e chi invvece ha evitato di indicare il prezzo iniziale di vendita e la percentuale di sconto. Le verifiche sono state condotte dagli agenti del comando di via Marsala.

prezzi4-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento