menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Controlli dei carabinieri in tutta la città: a Seregno sei stranieri espulsi e un arresto

Il maxi dispiegamento di forze mercoledì

Venti uomini, dieci mezzi, la presenza dei militari della Cio (compagnia di intervento operativo) e l’ausilio della polizia locale.

E’ stata intensa l’attività portata a termine mercoledì dai carabinieri di Seregno. I militari hanno messo sotto controllo le vie d’ingresso alla città che conta 45mila abitanti. Posti di blocco sono stati posizionati in via Briantina (subito dopo la Valassina) e in via per Seregno, alle porte di Desio. Controlli fitti anche nel centro della città, in particolare in piazza Risorgimento: dietro al Comune.

L’obiettivo del capitano Danilo Vinciguerra è quello di aumentare la «sicurezza percepita». Nel corso degli intensi controlli, sono stati scoperti sei nordafricani non in regola. Uno è stato denunciato perché non in regola con il permesso di soggiorno. Gli altri cinque sono stati accompagnati in Questura per avviare le procedure per l’espatrio. Tutti tra i 30 e i 45 anni erano arrivati da poco a Seregno. In totale sono state 50 le persone controllate.

Tra questi, in via papa Giovanni XXIII, c’è stato anche un 51enne, portato in carcere dove dovrà scontare una vecchia condanna per maltrattamenti in famiglia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento