Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Cento uomini e 50 pattuglie in strada in due mesi, controlli tra i Boschetti e il centro

Mercoledì pomeriggio a Monza non sono passate inosservate le pattuglie dell'Arma impegnate in un servizio coordinato di controllo in collaborazione con i militari del SIO III Reggimento Lombardia. I numeri

I controlli ai Boschetti Reali

Sicurezza, prevenzione e controlli nell'ambito delle misure di contenimento della pandemia. Maxi controllo dei carabinieri di Monza in città: nelle giornate di martedì e mercoledì non sono passati inosservati gli equipaggi dell'Arma presenti in alcuni luoghi sensibili della città, tra cui anche i Boschetti Reali.

Controlli dei carabinieri a Monza

Cinque pattuglie dei carabinieri ferme in piazza Citterio e tredici militari - tra il personale del comando provinciale e gli uomini delle Squadre di Intervento Operative (SIO) del III Reggimento Lombardia - impegnati a presidiare l'area e controllare i cittadini in transito. Il servizio - coordinato dalla compagnia dei carabinieri di Monza guidata dal capitano Pierpaolo Pinnelli - si è svolto tra le giornate del 23 e del 24 febbraio, nell'arco pomeridiano. Tra le 14 e le 20 di mercoledì le pattuglie del Nucleo Operativo del capoluogo brianzolo e del SIO hanno fermato una quarantina di persone che sono state sottoposte a controllo senza che emergessero criticità. 

Sicurezza e presidio nelle aree sensibili

Oltre ai Boschetti Reali - un'area tristemente nota in città per lo spaccio di droga - le pattuglie hanno fatto tappa anche ai giardini di via degli Artigianelli, un'altra zona verde monzese presidiata di frequente dalle forze dell'ordine per contrastare la microcriminalità. I militari sono stati presenti anche in centro Monza, sotto l'Arengario. Si tratta di controlli ordinari che in concerto con la Prefettura vengono organizzati solitamente a cadenza bisettimanale a seconda della disponibilità degli equipaggi di rinforzo per verificare il rispetto delle normative anticovid e prevenire episodi delittuosi come spaccio e furti. 

carabinieri artigianelli operazione-2

Cento uomini in strada e 50 pattuglie da inizio anno

Dall'inizio dell'anno - in meno di due mesi - sono stati circa cento i militari impegnati sulle strade di Monza tra carabinieri in servizio nel capoluogo brianzolo e colleghi del III Reggimento Lombardia. Una cinquantina le pattuglie impiegate e poco più di un centinaio le persone fermate e controllate. Gli accertamenti nell'ambito del servizo hanno coinvolto anche alcuni esercizi commerciali e locali per le verifiche delle disposizioni anti-contagio: a Monza sono stati una trentina gli esercizi interessati dal sopralluogo dei militari. Elevata anche qualche sanzione per il mancato utilizzo della mascherina. Sono stati invece molti i cittadini che si sono rivolti ai carabinieri per informazioni, chiarimenti o supporto.

carabinieri arengario-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cento uomini e 50 pattuglie in strada in due mesi, controlli tra i Boschetti e il centro

MonzaToday è in caricamento