Maxi controllo dei carabinieri contro spaccio e furti, 200 persone identificate

Il mese di ottobre e le prime settimane di novembre hanno visto impegnate 37 pattuglie dell'Arma della compagnia di Monza e oltre cento carabinieri

I controlli

Duecento persone fermate e controllate e trentasette pattuglie impegnate in un mese e mezzo con oltre cento uomini in divisa. Questi i numeri dell'attività di controllo dei carabinieri della Compagnia di Monza, con il supporto dei colleghi del Terzo Reggimento Carabinieri Lombardia, effettuata nel capoluogo brianzolo tra ottobre e le prime settimane di novembre.

Gli interventi, finalizzati alla prevenzione e al contrasto dello spaccio di droga e dei furti, sono stati programmati nell'ambito del Comitato provinciale per l'Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto dal prefetto Palmisani e si sono concentrati soprattutto nell'area della stazione e nei giardini degli Artigianelli con un presidio che ha coinvolto anche il centro, soprattutto all'altezza di Largo Mazzini. Oltre duecento - come diffuso in una nota stampa dal comando provinciale di Monza - le persone fermate e identificate. 

IMG-20191114-WA0023-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Decathlon, a febbraio si abbassano le serrande del negozio di Vignate

  • Scende dall'auto per togliere il telo sul parabrezza ma resta incastrata con la testa nella portiera: soccorsa donna

  • Valassina, lavori di manutenzione nel tunnel di Monza: le chiusure tra il 16 e il 20 dicembre

  • Incidente in Valassina, scontro tra tre auto: due persone in ospedale

  • Incidenti stradali, tre ragazzini investiti in ospedale in mezz'ora in Brianza

  • Dramma a Brugherio, trovati senza vita in casa un uomo e una donna

Torna su
MonzaToday è in caricamento