menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coprifuoco, controlli sulle strade a Monza e in Brianza: in campo anche Esercito

Per vigilare sul rispetto delle nuove misure per il contenimento del contagio il prefetto Patrizia Palmisani ha impartito indicazioni per l’organizzazione dei servizi di vigilanza: collaborazione del personale dell’Esercito e delle polizie locali

Prima nottata di coprifuoco in Lombardia e forze dell’ordine impegnate sulle strade di Monza e della Brianza per garantire il rispetto delle nuove restrizioni. Spostamenti “vietati” se non per ragioni lavorative, per motivi di salute, di urgenza o necessità dalle 23 alle 5, come previsto dalla nuova ordinanza in vigore fino al prossimo 13 novembre.

Per pianificare i servizi di controllo nella giornata di giovedì si è svolta una nuova riunione del Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza, convocata dal Prefetto Palmisani per impartire le direttive necessarie alla rimodulazione dei servizi di controllo del territorio provinciale, con un’attenzione particolare al capoluogo e ai centri più abitati della Brianza. Il primo bilancio dell’attività è complessivamente positivo: il traffico veicolare in transito sulle strade era quasi inesistente così come la presenza di pedoni. I nuovi servizi notturni di controllo prevedono il coinvolgimento di tutte le Forze di polizia, con ausilio del contingente dell’Esercito italiano impegnato nell’operazione ‘Strade sicure’.

Il prefetto inoltre ha chiesto ai sindaci brianzoli di valutare anche la possibilità di riorganizzare i servizi delle polizie locali in modo da coprire anche l’arco serale, con l’obiettivo di svolgere, in particolare nei giorni del fine settimana, un’adeguata vigilanza sul rispetto delle principali misure anticontagio. Al momento in nessun comune sono stati adottati provvedimenti restrittivi che dispongono la chiusura di strade o piazze come ulteriore strumento previsto dal nuovo Dpcm per prevenire situazioni di assembramento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Besana Brianza, in coda per il vaccino c'è Maurizio Vandelli

Attualità

Il supermercato alle porte della Brianza dove 'si fa la spesa gratis'

social

L'appello di Jacopo, 7 anni: "Aiutatemi a ritrovare il mio pupazzo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento