Cronaca Seregno

Maxi controllo a Seregno, 9 agenti e 28 carabinieri in centro: 35 multe

Sono state quasi trecento le persone controllate nell'ambito del servizio coordinato che ha visto collaborare gli agenti della polizia locale e i carabinieri

Controlli, multe e servizi di sensibilizzazione. Il centro di Seregno è stato un "osservato speciale" nel corso del weekend. Tra piazza Vittorio Veneto - dove lo scorso sabato si è verificata una rissa che ha visto radunarsi una quindicina di giovani - piazza Risorgimento e le altre vie del "salotto" cittadino a partire dalla giornata di venerdì sono stati impegnati i carabinieri della compagnia cittadina e gli agenti della polizia locale guidati dal comandante Maurizio Zorzetto alla vigilia dell'introduzione della nuova ordinanza in vigore in città che prevede un divieto generalizzato di vendita di bevande alcoliche nelle vie della Ztl e in corso Matteotti a partire dalle ore 17 e il consumo già a partire dalle ore 15 in piazza Vittorio Veneto.

polizia locale stazione seregno-2

Nove - compreso il comandante Zorzetto - gli operatori e gli ufficiali ella polizia locale che sono stati impegnati sabato in città: i controlli hanno interessato le vie del centro e la stazione con 230 persone controllate e 35 verbali elevati per violazioni relative alla normativa anti-covid. Sanzionate diverse persone non resdienti in città o senza giustificato motivo per trovarsi sul territorio cittadino in linea con le disposizioni relative ai divieti della zona arancione. Il servizio di controllo è stato effettuato in maniera coordinata con i carabinieri che sabato pomeriggio erano presenti in città con 17 militari di cui 10 unità delle Squadre d’Intervento Operativo del 3° Rgt. CC “Lombardia”. I militari dell'Arma hanno controllato nell'arco dei tre giorni (domenica compresa) circa una cinquantina di persone senza rilevare situazioni di irregolarità. 

Durante il servizio è stata elevata solo una sanzione ex art. 75 DPR 309/90 per possesso di hashish a un giovane maggiorenne italiano. Nelle altre fasce orarie sono stati effettuati numerosi “passaggi” e “brevi soste” (zona basilica, P.za Vittorio Veneto e P.za Risorgimento) da parte delle pattuglie. Non risultano invece sanzioni o violazioni accertate relative alle disposizioni della nuova ordinanza per divieto di vendita di alcol e consumo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi controllo a Seregno, 9 agenti e 28 carabinieri in centro: 35 multe

MonzaToday è in caricamento