In Valassina contromano: 72enne centra in pieno due automobilisti

E’ entrato nella Valassina contromano a Cascina Aliprandi: lo svincolo che è alle porte di Lissone. Ed è andato a sbattere contro le auto guidate da due automobilisti, che non potevano credere ai loro occhi quando si sono ritrovati di fronte il mezzo che proveniva in senso vietato.

Due feriti a causa della manovra sconsiderata di un uomo di 72 anni, di Albiate. Il pensionato, al volante della sua Seat Leon, ha ammesso di conoscere solo vagamente la strada che da Desio porta a Lissone. Bastava però dare un’occhiata ai cartelli e alla segnaletica. Invece, l’anziano ha tirato dritto per la propria strada. Così, pochi metri dopo, si è imbattuto in due automobilisti che, invece, quella strada la conoscevano benissimo.

E soprattutto l’avevano presa nella direzione giusta. Sono stati loro due ad avere la peggio. In preda al panico, hanno perso il controllo delle loro auto, centrate in pieno dalla vettura del 72enne. Per fortuna il 51enne di Milano e il 66enne di Missaglia sono riusciti a evitare di scontrarsi frontalmente con il pensionato, che si è fermato pochi metri più avanti, non appena si è reso conto di quello che era accaduto.

La Polizia stradale è intervenuta e ha ritirato la patente al pensionato. Medicati al pronto soccorso dell’ospedale San Gerardo di Monza, i due automobilisti feriti sono stati quasi subito dimessi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

  • Incidente a Monza, scontro tra auto e ambulanza diretta al San Gerardo

Torna su
MonzaToday è in caricamento