Cercano di copiare durante l'esame per la patente: quattro denunce

L'accusa per loro è di truffa ai danni dello Stato. Uno dei candidati pizzicato a chiedere suggerimenti ci aveva già provato lo scorso anno a Padova con lo stesso trucchetto. Indagini in corso da parte della Polizia di Stato

IMMAGINE DI REPERTORIO

Occhi bassi, atteggiamento guardingo e addosso dei maglioni eccessivamente pesanti rispetto alla temperatura calda della giornata. Si sono traditi così i quattro candidati che si sono presentati venerdì mattina alla Motorizzazione Civile di Monza per sostenere l'esame teorico della patente portando con sè non le nozioni acquisite per superare la prova ma ricetrasmettitori, auricolari e telefoni cellulari.

Mentre tutti i candidati convocati hanno preso posto, l'attenzione degli esaminatori è stata subito attirata dai quattro uomini sospetti. Quando la prova è iniziata ai presenti non è sfuggito che i quattro sussurravano a bassa voce apparentemente da soli e compilavano il test troppo velocemente, senza ragionare, ed è scattato l'allarme che ha richiamato sul posto la Polizia di Stato di Monza per capire che cosa stesse succedendo e rilevare eventuali anomalie.

I poliziotti hanno perquisito i candidati sospetti, tre cittadini egiziani e un indiano, trovando addosso ai quattro dispositivi tecnologici utilizzati per copiare collegati con telefoni e auricolari attraverso i quali qualcuno, ancora non identificato, suggeriva loro le risposte corrette. I quattro, tutti tra i 29 e i 42 anni, residenti a Brugherio, Pioltello, Pavia e Calcinate, sono stati denunciati per tentata truffa ai danni dello Stato. 

Mentre i candidati in regola hanno proseguito la prova i quattro sorpresi a raggirare i controlli non hanno avuto la possibilità di terminare il test e sono stati accompagnati in commissariato. Si tratta di quattro persone tutte provenienti dalla stessa autoscuola monzese e per uno di loro, un 46enne di Pioltello, non era nemmeno la prima volta. L'uomo infatti lo scorso anno era stato sorpreso a Padova a copiare durante il test d'esame per il conseguimento della patente e anche in quel caso denunciato per lo stesso reato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I poliziotti adesso sono al lavoro per capire chi abbia avuto un ruolo attivo nell'organizzazione della "truffa" e abbia fornito, probabilmente dopo il pagamento di un corrispettivo per il servizio, gli strumenti e le nozioni "in linea".  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento