Trovato un cadavere nel fiume Adda: è di un uomo di 62 anni scomparso dalla Bergamasca

Il corpo privo di vita è stato trovato nel pomeriggio di mercoledì a Cornate d'Adda

Immagine repertorio

Potrebbe essersi suicidato l'uomo di 60 anni trovato cadavere nel fiume Adda nel pomeriggio di mercoledì 14 giugno a Cornate d'Adda, nel milanese. 

Il corpo è stato notato intorno alle 15.10 in via 25 Aprile. Sul posto sono intevenuti i vigili del fuoco di Monza che hanno recuperato il cadavere insieme ai carabinieri della compagnia di Vimercate nei pressi della centrale idroelettrica. I sanitari del 118, intervenuti in codice rosso con un'ambulanza e un'automedica, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Secondo quanto emerso l'uomo, già affetto da una patologia psichiatrica, si sarebbe allontanato dalla sua abitazione in provincia di Bergamo diversi giorni fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento