Trovato un cadavere nel fiume Adda: è di un uomo di 62 anni scomparso dalla Bergamasca

Il corpo privo di vita è stato trovato nel pomeriggio di mercoledì a Cornate d'Adda

Immagine repertorio

Potrebbe essersi suicidato l'uomo di 60 anni trovato cadavere nel fiume Adda nel pomeriggio di mercoledì 14 giugno a Cornate d'Adda, nel milanese. 

Il corpo è stato notato intorno alle 15.10 in via 25 Aprile. Sul posto sono intevenuti i vigili del fuoco di Monza che hanno recuperato il cadavere insieme ai carabinieri della compagnia di Vimercate nei pressi della centrale idroelettrica. I sanitari del 118, intervenuti in codice rosso con un'ambulanza e un'automedica, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo quanto emerso l'uomo, già affetto da una patologia psichiatrica, si sarebbe allontanato dalla sua abitazione in provincia di Bergamo diversi giorni fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Al San Gerardo 20 ventilatori polmonari grazie alla donazione della famiglia Fumagalli

  • Coronavirus, nuova crescita di casi in Brianza: 141 nuovi contagi. A Monza oltre 500 positivi

  • Coronavirus, a Monza e Brianza 2.462 casi di Covid-19: 100 in più in un giorno

  • Negli ospedali lombardi oggi più dimessi che ricoverati: in Brianza 90 nuovi casi

  • Coronavirus, ecco l'applicazione per il cellulare: "Vi chiediamo di scaricarla tutti"

  • Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

Torna su
MonzaToday è in caricamento