Ubriaca fradicia, picchia i carabinieri prendendoli a calci e pugni: arrestata

È successo Cornate d'Adda nella serata di domenica 25 novembre

Immagine repertorio

Era completamente ubriaca e si è avventata con calci e pugni contro i carabinieri ed è stata arrestata con l'accusa di resistenza a pubblico ufficiale. È successo nella serata di domenica 25 novembre a Cornate d'Adda, nei guai una donna.

I carabinieri, come riferito dalla compagnia di Vimercate, erano intervenuti intorno alle 22 per sedare una lite tra due coniugi. La donna, in evidente stato di alterazione dovuta all'abuso di alcool, è stata rintracciata per strada e si è avventata contro i carabinieri cercando di colpirli con calci e pugni. Per lei sono scattate le manette, è stata ristretta nelle camere di sicurezza fino alla giornata di lunedì, quando è stata giudicata dal tribunale di Monza. I giudici hanno convalidato l'arresto, ma non hanno disposto alcuna misura cautelare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento