Cronaca Cornate d'Adda

Cornate D'Adda, chiuso il depuratore a cielo aperto

E' stato sostituito da un altro impianto interrato. Stop ai rischi di sversamento

CORNATE D'ADDA - Non assolveva più da anni alla sua funzione: con un intervento d'urgenza Brianzacque ha chiuso in questi giorni il depuratore della frazione di Porto D'Adda, affacciato sul percorso Ecomuseo Adda di Leonardo da Vinci. Al suo posto, è stato realizzato  un nuovo impianto di sollevamento in grado di captare le canalizzazioni che recapitavano nella  vecchia struttura rilanciandole  nella rete pubblica fognaria che, a partire dalla via xxv Aprile, convoglia direttamente i reflui al depuratore centralizzato  nel comune di Cassano d’Adda.  Il  progetto   ha inoltre comportato l’eliminazione delle vetuste e maleodoranti condotte a cielo aperto sostituendole con nuove tubazioni “a tenuta” e completamente  interrate. In questo modo,  si eviterà qualunque rischio di sversamento accidentale  nel  Naviglio sottostante.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cornate D'Adda, chiuso il depuratore a cielo aperto

MonzaToday è in caricamento