Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Cornate d'Adda

Cornate, cadavere ripescato nell'Adda nel pomeriggio

Un uomo di mezza età è stato ripescato nel pomeriggio di giovedì nel fiume all'altezza di Cornate. Ha scelto di togliersi la vita gettandosi nel corso d'acqua; risiedeva nel lecchese

CORNATE D'ADDA - Un uomo di 48 anni residente a Oggiono (LC) è stato trovato cadavere nell'Adda a Cornate. Secondo la ricostruzione operata dagli inquirenti, l'uomo, operaio e single, soffriva da tempo di depressione. Per essere certi che si trattasse di suicidio è stato necessario l'intervento del medico legale: gettandosi in acqua, infatti, l'uomo si è ferito all'addome in maniera profonda probabilmente impigliandosi contro un ramo. La ferita all'apparenza somigliava in tutto e per tutto a quella provocata da un proiettile. Pare che l'uomo si sia gettato nel fiume a Paderno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cornate, cadavere ripescato nell'Adda nel pomeriggio

MonzaToday è in caricamento