Linea Milano-Lecco via Carnate, quattro corse soppresse per assenza del personale

E' successo martedì pomeriggio quando quattro treni in partenza da Milano verso Lecco non hanno potuto effettuare la tratta

Non bastavano i ritardi e il sovraffollamento a far infuriare i pendolari della linea Milano-Lecco via Carnate ma adesso ai già noti disagi si è aggiunta anche la soppressione delle corse a causa della mancanza del personale.

Martedì pomeriggio infatti a causa dell’assenza, si dice per malattia, del capotreno quattro corse sono state annullate. Il primo a essere soppresso è stato il regionale delle 18.22 in partenza da Milano Porta Garibaldi e, a catena, i disagi si sono protratti fino alle 22.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chi doveva tornare a casa dal lavoro facendo affidamento solo su quella linea di certo non è stato contento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento