Cronaca

La pioggia fa saltare il corteo, la rievocazione storica slitta al 9 luglio

A causa delle previsioni del tempo poco incoraggianti la sfilata in abiti d'epoca per le vie del centro è stata rimandata

Nonostante l'impeccabile organizzazione e i mesi di preparativi per l'evento, a giocare un brutto scherzo è stato il maltempo. Il tradizionale corteo storico di Teodolinda con la sfilata di figuranti in costume d'epoca prevista per sabato 11 giugno è stato rimandato a sabato 9 luglio 2016.

La ragione dello slittamento della data è legata unicamente alle cattive previsioni meteo che annunciano pioggia e temporali per tutta la giornata di sabato. L'attesissima manifestazione andrà in scena sabato 9 luglio quando l'atmosfera medievale nel capoluogo brianzolo si inizierà a respirare dal pomeriggio.

Invariato il programma dell'iniziativa che prevede la sfilata di figuranti in costume d’epoca che racconteranno e ricostruiranno fatti storici sul filo conduttore del Giubileo della Misericordia. La festa inizierà a partire dalle 16.30 quando le principali vie della città (via Italia, via Carlo Alberto, via V. Emanuele, piazza Roma) saranno la cornice di esibizioni storiche da parte della Compagnia per le Culture e le Tradizioni popolari “Gli Zanni”, degli Sbandieratori e Musici dell’Urna, della Compagnia del Corvo dell’Associazione “Brianza Medievale” e di musici che si accompagneranno con le ghironde, tipici strumenti musicali medievali. Il tradizionale corteo storico invece prenderà il via a partire dalle 21 da largo Mazzini e si snoderà per le vie del centro storico, sosterà all’Arengario e terminerà in piazza Duomo con l’emozionante “volo” della colomba teodolindea dal campanile e con uno spettacolo di ispirazione medievale, che si rifà ad una cronaca di Bonincontro Morigia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La pioggia fa saltare il corteo, la rievocazione storica slitta al 9 luglio

MonzaToday è in caricamento