rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
gran premio 2022

Caro Gran Premio: quanto costa una giornata in Autodromo (biglietto escluso)

Il racconto di due tifosi in trasferta all'Autodromo

"Meno male che il biglietto lo avevamo ricevuto in regalo altrimenti la cifra sarebbe ulteriormente lievitata. Ma non è possibile spendere oltre 100 euro in due, rinunciando a bibite, birra, acqua e bis di panini per una giornata in Autodromo. E meno male che non ci siamo avvicinati agli stand dei gadget. Ci basteranno le foto e i video che abbiamo fatto per ricordare la giornata".

A parlare sono Andrea e Luca, padre e figlio di 52 e 16 anni che vivono in provincia di Milano e che hanno vissuto l'emozione di una giornata in Autodromo. La giornata del sabato con la pole position della Ferrari di Leclerc. Una giornata che ha visto Andrea mettere mano al portafoglio. E in mezza giornata ha lasciato oltre un centinaio di euro. "Senza far nulla di particolare", precisa. L'arrivo in auto, il parcheggio all'U-Power Stadium e il trasferimento all'Autodromo con la navetta (30 euro tra parcheggio e navetta andata e ritorno). 

All'ingresso naturalmente niente borracce e bottiglie grandi di acqua, e la scorta che si erano portati è finita ancora prima di arrivare. "Per mangiare ci siamo fermati negli stand prima del gate di ingresso - continua -. Un panino con la salamella e una bibita 12 euro, quello con la birra 14 euro". Ma poi entrati la sete e la fame si sono fatte ugualmente sentire. Andrea si è avvicinato a uno dei chioschi presenti all'interno per prendersi una birra. "Ho rinunciato: un bicchiere di birra media a 9 euro non è ammissibile". Il problema non era solo il costo ma anche la coda. "C'era tantissima gente e per evitare la fila avremmo dovuto comunque metterci in coda per prendere i gettoni per accedere ai vari stand - ha proseguito -. Abbiamo desistito: avremmo dovuto scegliere tra metterci in fila per mangiare, oppure guardare le gare. Eravamo lì per la Ferrari”.

Terminate le qualificazioni Andrea e Luca si sono subito diretti alla navetta. In fretta verso l'auto e poi sosta obbligatoria al fast food "per bere e mangiare a prezzi ragionevoli", ha concluso. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caro Gran Premio: quanto costa una giornata in Autodromo (biglietto escluso)

MonzaToday è in caricamento