Cronaca Desio

Crisi Cantù, preoccupazione dal comune di Desio: lunedì confermato il match al PalabancoDesio

La società sportiva gioca le sue partite nel palazzetto dello sport di Desio

Cantù durante una partita con l'Avellino

L’Assessorato allo Sport sta seguendo con estrema attenzione l’evoluzione della crisi societaria della Pallacanestro Cantù, che gioca le partite in casa al "PalaBancoDesio", esplosa nelle scorse ore a causa della situazione finanziaria di Dmitry Gerasimenko, proprietario della società.

"In queste ore la situazione è in movimento – spiega l’assessore Giorgio Gerosa —. A Cantù tutti stanno lavorando per un passaggio di proprietà e per salvare la squadra. Noi siamo in contatto costante con la società per capire gli sviluppi".

"Il mio auspicio è che Cantù trovi le energie per superi questo momento difficile e continui a disputare le proprie partite in casa nel nostro palazzetto. Da questo punto di vista da parte nostra c’è massima disponibilità".

Lunedì si gioca. È confermata la partita di lunedì 19 al "PalaBancoDesio", valida per la settima giornata di campionato, quando Cantù affronterà Pesaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi Cantù, preoccupazione dal comune di Desio: lunedì confermato il match al PalabancoDesio

MonzaToday è in caricamento