Via Stelvio, crolla il tetto delle case popolari: padre e figlio salvi “per miracolo”

L’incidente sarebbe da attribuire a lavori di manutenzione mal eseguiti. I due residenti erano appena entrati in casa quando hanno sentito il boato

I rilievi affidati ai vigili del fuoco (repertorio)

Pochi secondi più tardi e sarebbe stata tragedia. Un attimo in più e l’incidente si sarebbe trasformato in dramma. 

Crollo, venerdì sera, nelle case comunali di via Stelvio, dove una parte del tetto del palazzo si è staccata ed è precipitata nel vano scale del palazzo fino al pianterreno. A dare l’allarme, poco dopo le ventidue, sono stati due residenti - padre e figlio - che erano rientrati in casa da pochi secondi. 

I due, qualche istante dopo aver chiuso la porta, hanno sentito un boato. Hanno riaperto e si sono accorti che una parte del solaio era crollata. 

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco giunti con autopompa e autoscala, i soccorritori del 118, inviati per precauzione, e la polizia locale. I caschi rossi hanno messo in sicurezza la scala rimuovendo le macerie e le parti pericolanti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A causare il crollo, secondo una prima ipotesi, potrebbero essere stati dei lavori di manutenzione mal eseguiti che avrebbero appesantito eccessivamente il solaio, facendolo crollare. Probabile che nei prossimi giorni i tecnici del Comune, proprietario dello stabile, effettueranno delle verifiche sugli altri solaio del palazzo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento