Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Cinque cuccioli al canile di Monza dal Madagascar

Un'avventura iniziata a luglio da sei ragazzi italiani che si trovavano in un villaggio turistico dell'isola per lavoro: dopo l'allontanamento della mamma li hanno allattati fino allo svezzamento

Al canile di Monza sono in arrivo cinque cuccioli salvati da un gruppo di ragazzi italiani in Madagascar. Tutto è iniziato a luglio quando una cagnolina randagia si è introdotta nella struttura in cerca oltre che di cibo di un riparo dove partorire.

Ha dato alla luce sei cagnolini ma dopo poco è sparita e ha lasciato i piccoli senza nutrimento. Ad occuparsi di loro è stato un gruppi di giovani che si trovava nel villaggio per lavoro. Terminato il loro soggiorno però si sono adoperati per avviare una campagna mediatica e portare i cagnolini in Italia.

Dalla sede nazionale della Protezione Animali è partita la soluzione per ospitare i sei piccoli orfani. Dopo aver regolarizzato con un apposito passaporto la situazione giuridica e sanitaria dei cani, intestandoseli personalmente, i ragazzi riescono in due riprese a fare partire tutti i cagnolini insieme a loro. Dopo un volo di undici ore i piccoli sono arrivati in Italia.

Uno di loro ha trovato immediata adozione mentre gli altri cinque saranno ospiti dell’Enpa di Monza e Brianza Duda, Giorgio, Calzetta, Occhiali e Marta si trovano ora nel canile di Monza in via Buonarroti 52 in attesa delle ultime formalità burocratiche (registrazioni presso l’anagrafe canina regionale), pronti per essere adottati e per trovare affetto e una casa per tutta la vita in Brianza

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque cuccioli al canile di Monza dal Madagascar

MonzaToday è in caricamento