Daspo per una donna in via Pretorio sorpresa a chiedere l'elemosina con insistenza

Per la mendicante, di origine rom, è scattato il daspo urbano e una multa di 100 euro

Chiedeva soldi in maniera isistente in strada, tirando per la giacca anziani e donne. Nei confronti di una 22enne di origine rom a Monza è scattato il daspo urbano. 

La mendicante è stata sorpresa nella mattinata di mercoledì in via Pretorio mentre, con un bicchiere di vino in mano, chiedeva l'elemosina in maniera insistente, importunando soprattutto soggetti deboli. Sul posto è intervenuta la polizia locale che ha fatto scattare nei confronti della giovane un daspo urbano in base a quanto disposto dall'ordinanza del sindaco dello scorso 30 agosto con obbligo di allontanamento dal territorio monzese per almeno 24 ore e una multa di 100 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

Torna su
MonzaToday è in caricamento