Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Nuova denuncia: "La piazza in mano ai clochard e la gente si gira dall'altra parte"

Il Comitato monzese di piazza Cambiaghi è esasperato. Nel giorno del mercato il degrado si sposta solo di qualche metro di fronte all'indifferenza dei passanti

“Noi davvero con ce la facciamo più: siamo esasperati davanti a tutto questo scempio, e soprattutto davanti all'indifferenza delle persone che girano la faccia dall’altra parte ignorando il degrado”. Questa mattina alcuni componenti del Comitato monzese di piazza Cambiaghi hanno inviato alla redazione di MonzaToday alcuni scatti dello stato di abbandono sotto i portici anche nel giorno del mercato settimanale.

Ieri la prima denuncia: la grande piazza a due passi dal centro trasformata in una latrina a cielo aperto. La presenza di un gruppo di persone senza fissa dimora, che spesso insultano i passanti o chiedono insistentemente l’elemosina, aveva reso impossibile la vita dei residenti e degli impiegati di alcuni uffici che affacciano proprio sulla piazza. Questa mattina, 1 aprile, il Comitato si è sentito preso in giro, assistendo alla scena di alcuni clochard che hanno recuperato coperte, cartoni, bottiglie e lattine e si sono spostati di pochi metri, nella limitrofa via Cernuschi.

“Non abbiamo parole, siamo solo indignati – spiegano -. Loro sono diventati i padroni della piazza, possono agire indisturbati. Come se nulla fosse hanno preso coperte e cartoni e hanno momentaneamente traslocato. Qualcuno, coperto anche dai sacchetti pieni di vestiti, ha continuato a riposare incurante del via vai di ambulanti e clienti; altri invece hanno lasciato incustodito il loro giaciglio.Tutto questo non è ammissibile. La piazza, ormai, è diventata di proprietà di questo gruppo di persone che trascorrono la giornata bivaccando, infastidendo e chiedendo qualche centesimo. Di giorno il gruppo è formato da una quindicina di persone, ultimamente si sono unite anche due donne, mentre la notte dormono in piazza circa otto uomini”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova denuncia: "La piazza in mano ai clochard e la gente si gira dall'altra parte"

MonzaToday è in caricamento