In Villa reale con marijuana e 'fumo' in tasca: denunciati due minorenni

Nei guai due minorenni: uno di loro aveva in tasca cinque grammi di marijuana e ventisei grammi di hashish, l'altro uno strumento per triturare la droga

I due sono stati fermati nei giardini della Villa

Una bella giornata di sole. Il meraviglioso giardino della villa reale. E un po’ di droga per “animare” la mattinata. 

I carabinieri di Monza hanno denunciato in stato di libertà due ragazzini, entrambi minorenni, per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti. Durante un controllo mattutino nei giardini della Villa reale, i militari - aiutati nel servizio dai colleghi a cavallo - hanno sorpreso i due ragazzi in possesso di droga. 

Nelle tasche di uno dei due i carabinieri hanno trovato cinque grammi di marijuana e ventisei grammi di hashish, mentre l’altro ragazzino - anche lui minorenne - è stato trovato in possesso di uno strumento per triturare la droga. 

I controlli nei giardini della Villa reale sono iniziati qualche mese fa per prevenire la presenza di eventuali pusher e consumatori di stupefacenti in quell’area. Dati i buoni risultati ottenuti, il servizio dei carabinieri continuerà anche nei prossimi mesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento