Alla guida sotto effetto di droga alle 9 del mattino: denunciato

Un ragazzo dell'89 si è beccato una denuncia per guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Gli agenti della polizia locale di Monza lo hanno pizzicato al volante in viale Campania durante un posto di controllo

Aveva le pupille ristrette, gli occhi troppo lucidi e una parlantina eccessiva.

E' stato così che gli agenti della Polizia Locale di Monza si sono insospettiti alla vista di un 26enne milanese al volante di un'auto fermata durante un posto di blocco.

L'Alfa Mito su cui il giovane dell'89, G.M., viaggiava è stata controllata in viale Campania martedì mattina poco dopo le 9.30 quando i vigili hanno intimato l'alt all'auto.

Il ragazzo di fronte agli agenti è apparso un po' troppo reattivo ed è scattato subito il pre test per rilevare la presenza di sostanze stupefacenti nel corpo.

Il giovane è apparso positivo alla Cannabis (THC) e alle Amfetamine(AMP). I controlli sono proseguiti poi all'ospedale San Gerardo dove il conducente è stato invitato a presentarsi per eseguire gli esami del sangue che hanno confermato i risultati del pre test.

Il conducente è stato denunciato per guida sotto effetto di sostanze stupefacenti e la sua auto è stata posta sotto sequestro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento