Chiede elemosina in maniera insistente, denunciato romeno

Un uomo di 43 anni di nazionalità romena è stato denunciato venerdì pomeriggio a Bellusco per aver importunato i clienti dell'esercizio chiedendo elemosina in maniera insistente e molesta

Venerdì pomeriggio un cittadino romeno è stato denunciato a Bellusco per aver chiesto elemosina in maniera insistente.

Il 43enne, incensurato e disoccupato, nel parcheggio del supermercato Billa in via Alpi molestava i clienti dell'esercizio che si avviavano a effettuare gli acquisti o che riponevano la spesa nelle proprie auto per poi allontanarsi al fine di avere qualche soldo.

In tanti durante la giornata hanno segnalato l'insistenza della questua alle forze dell'ordine e il sopralluogo dei carabinieri della stazione cittadina ha verificato quanto stava accadendo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cittadino romeno è stato denunciato per elemosina insistenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, impennata di contagi in un giorno in Brianza: i numeri a Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento