Depuatore di San Rocco, dal Consiglio Comunale un piano per l'ammodernamento

L'intervento prevede una revisione dell'impianto di Trattamento dei Rifiuti Speciali che punta a ridurre gli odori e l'impatto ambientale sul quartiere e sulle aree limitrofe

Nella seduta del Consiglio Comunale di lunedì in primo piano c’è stata la questione del depuratore di San Rocco.

La proposta di ammodernamento dell’impianto di depurazione cittadino punta alla limitazione del problema degli odori, percepibile da chiunque sia di passaggio nell’area e inviso ai residenti, all’abbattimento dei rumori e a una riduzione dei tempi di lavoro.

A mostrare i vantaggi che deriverebbero dalla revisione del progetto è stato anche l’Amministratore Unico di Alsi, Filippo Carimati che a margine del Consiglio ha anche espresso parole di soddisfazione per la soluzione elaborata in collaborazione con l’amministrazione comunale.

Tutte le porzioni dell’impianto saranno coperte, aspirate e deodorizzate con l’intento di ridurre l’impatto ambientale sul quartiere e sulle aree limitrofe.

L’ ipotesi presentata in Aula e che ha trovato ampia approvazione prevede infatti di utilizzare l’area attigua dell’ex Stazione di Trattamento Rifiuti Speciali per ristrutturare il 50% del depuratore esistente.

“Il Consiglio comunale ha svolto un importante ruolo di indirizzo e di controllo – ha sottolineato Scanagatti.

Abbiamo dimostrato di non accettare una soluzione preconfezionata, ma di supportare una modifica che è la migliore possibile in termini di rapporti costi-benefici e di riduzione dei tempi di realizzazione, nell’esclusivo vantaggio dei cittadini”. Sabato mattina una delegazione di esponenti del Consiglio comunale, aveva visitato il depuratore dove vengono trattati 200 mila metri cubi di liquami al giorno per 700 mila abitanti equivalenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento