Cantine nel mirino. A Desio è giallo sulla banda di ladri "buongustai"

I ladri hanno svaligiato più volte le cantine del complesso residenziale che si affaccia su Piazza Don Giussani. Il bottino? Solo prodotti alimentari e vini pregiati

E' giallo sulla banda di ladri "buongustai"

DESIO  - Non svaligiano case e non fanno bottini milionari. A Desio è giallo su una banda di topi d’appartamento che prende di mira scantinati e garage, e porta via solo prodotti alimentari e vini pregiati. I ladri sembra abbiano preso di mira le cantine del complesso residenziale che si affaccia su Piazza Don Giussani: tre furti nel giro di poche settimane, ma sopratutto tanti interrogativi delle vittime  che non sanno più che  pesci pigliare.

E poi, giallo nel giallo, perché la porta della cantina rimane sempre aperta, se le chiavi le abbiamo solo noi? Si domandano i residenti. Insomma, qualcuno  inizia a pensare che il ladro sia il maggiordomo. Ad ogni modo le voci non sembrano aver spaventato i furfanti, tornati in azione proprio questa notte. Sentendo dei rumori un condomino è sceso in cantina serrando tra le mani una mazza da baseball. I ladri però sono riusciti a fuggire, non prima di aver svaligiato altre quattro cantine. E il giallo continua....

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento