Estorsione, spaccio, furti: arrestate 6 persone a Desio

Sette mesi di indagini coordinate dal pm Donata Costa hanno portato ai fermi. Nella rete della criminalità sono finiti liberi professionisti brianzoli. Le indagini riguardano anche un traffico di stupefacenti

DESIO - I Carabinieri della Compagnia di Desio hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip di Monza Anna Magelli, nei confronti di 6 persone, indagate a vario titolo per estorsione aggravata continuata, tentata estorsione, detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, furto aggravato e ricettazione. L'indagine, avviata nel novembre 2011 e coordinata dal pm Donata Costa, riguarda estorsioni, consumate e tentate, ai danni di privati e liberi professionisti, che erano costretti ad elargire somme di denaro, beni e prestazioni professionali ai propri aguzzini. Le indagini riguardano, inoltre, un traffico di sostanze stupefacenti (cocaina) tra le province di Milano e Monza Brianza, ad opera degli stessi individui, la cui attività sarebbe stata diretta da  Salvatore Mancuso, detto "Turi", esponente dell'omonima famiglia originaria di Limbadi (VV). Nel corso dell'attività sono stati sequestrati oltre 2 kg di cocaina. Mancuso, che i magistrati ritengono legato alla'ndrangheta, era agli arresti domiciliari. Secondo gli inquirenti nonostante lo stato di detenzione sarebbe stato lui a dirigere la banda. L'uomo si trova ora in carcere. Negli anni scorsi a Seregno era stato trovato un deposito di armi con fucilie persino bombe a mano riconducibile a lui.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento