menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I soccorsi fuori dall'abitazione (Foto da Facebook/Prisca Van Deursen)

I soccorsi fuori dall'abitazione (Foto da Facebook/Prisca Van Deursen)

Desio, mamma e quattro bambini "intossicati" da monossido e ricoverati al Niguarda

I soccorsi sono intervenuti all'alba di lunedì in un'abitazione di via Volta

Paura per un'intera famiglia a Desio. All'alba di lunedì, in via Volta, è scattato l'allarme per una sospetta intossicazione da monossido di carbonio. 

Sul posto si sono precipiotati i soccorsi con i vigili del fuoco giunti con un'autopompa da Desio e il Nucleo Nbcr (Nucleare, Biologico, Chimico, Radiologico) da Milano insieme ai carabinieri della compagnia di Desio.

A causa forse di un malfunzionamento della caldaia le esalazioni avrebbero saturato l'abitazione al piano terra dello stabile dove al momento si trovavano una donna di 47 anni con i suoi quattro figli di cui il più piccolo, una bambina, di meno di un anno.

I sanitari del 118, accorsi in via Volta con diverse ambulanze, hanno trasportato la madre e i figli (una neonata, un sedicenne, un bimbo di nove e un altro di dodici) all'ospedale Niguarda di Milano per una sospetta intossicazione da monossido. 

Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri di Desio che insieme ai pompieri stanno lavorando per ricostruire la dinamica dei fatti e far luce sull'accaduto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento