Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Desio

Rubano per due notti nello stesso negozio: arrestati dai carabinieri

Al giudice riferiscono di aver trovato i borsoni con la refurtiva per strada, ma le immagini delle telecamere li inchiodano

Rubano nello stesso negozio per due notti di fila, ma la seconda volta vengono fermati dai carabinieri mentre stanno scappando con i borsoni con la refurtiva. Ma davanti al giudice negano il furto, e dichiarano che quei borsoni pieni di generi alimentari e per l’igiene personale li avevano trovati per strada. Ad inchiodarli, però, c’erano le immagini delle telecamere di videosorveglianza. Per i due è scattato l'arresto per furto aggravato.

Il fatto è accaduto in un negozio di alimentari di Desio, nel quartiere di San Carlo. Protagonisti due pregiudicati di 36 e 38 anni fermati dai carabinieri del Radiomobile di Desio. Il primo furto nella notte tra sabato e domenica quando i ladri avevano rubato generi alimentari e la cassa continua.

Dopo il primo colpo i militari avevano effettuato il sopralluogo alle prime ore del mattino, chiamati dai gestori che si erano accorti della saracinesca forzata e del furto.

A poche ore di distanza, nel cuore della notte, i ladri sono tornati nuovamente in azione. Questa volta però a dare l’allarme un vicino richiamato dai rumori sospetti. Sul posto sono arrivate le gazzelle dei carabinieri che hanno rintracciato i due ladri mentre tentavano la fuga con i borsoni pieni di generi alimentari e per l’igiene personale appena rubati per un valore di circa 700 euro. La refurtiva è stata restituita ai proprietari

Nonostante i filmati di videosorveglianza abbiano ripreso integralmente le fasi del furto, i due hanno negato ogni responsabilità rispondendo al giudice che i borsoni trovati in loro possesso erano stati abbandonati a lato della strada e loro li avevano recuperati.

Il giudice del Tribunale di Monza ha convalidato l’arresto applicando la misura dell’obbligo di presentazione in caserma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano per due notti nello stesso negozio: arrestati dai carabinieri

MonzaToday è in caricamento