Desio, furto da mezzo milione di euro alla Polaris nella notte di Pasqua

Il furto è avvenuto nel weekend di Pasqua, ma la notizia si è appresa oggi. I ladri hanno approfittato delle feste per agire indisturbati: secondo le ricostruzioni, facevano la spola con due camioncini. Rubati un totale di 24 motoveicoli

Un'immagine ripresa dalle telecamere di sorveglianza

DESIO - Ventiquattro motoveicoli per un valore commerciale di circa 400.000 euro. Questo il risultato del colpo messo a segno alla ditta Polaris di via Filippo da Desio nella notte tra sabato 7 e domenica 8 aprile. La notizia si è appresa solo oggi. I ladri, approfittando delle festività pasquali, hanno avuto il tempo di agire indisturbati. I titolari hanno sporto denuncia alle autorità solo martedì, al rientro al lavoro. 

Secondo le prime ricostruzioni, si tratta di professionisti. La banda ha agito in non meno di 8 -10 persone, coordinando le operazioni e dimostrando conoscenza tecnica dei mezzi rubati. Le modalità hanno dell'incredibile: i malviventi, come mostrano le immagini riprese dalle telecamere di sorveglianza esterne, facevano la spola con un deposito posto probabilmente nelle vicinanze della ditta. I due furgoncini di colore bianco utilizzati caricavano e tornavano vuoti in una ventina di minuti. A bordo, un massimo di due mezzi a viaggio. Un'operazione che non può essere durata meno di quattro ore. I filmati mostrano i ladri allontanarsi lungo la strada che costeggia la Polaris per poi svoltare in direzione della stazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La cura con cui sono state aperte e richiuse le casse di stoccaggio in cui i mezzi erano custoditi (svitando bulloni e dadi) fa pensare a dei veri professionisti: particolare confermato dal fatto che in un'altra zona dello stabilimento sono stati rubati circa 90-100 pezzi di misura corretta per essere montati come accessori sulle moto rubate. Quest'ultimo furto sarebbe avvenuto nella nottata di lunedì. La ditta ha sporto denuncia a tutte le autorità competenti e invita chiunque avesse informazioni a contattare il numero 348-3690717. E' prevista una ricompensa per chi fornirà notizie utili al ritrovamento dei mezzi. Il modello dei mezzi rubati è Sportsman 850 XP, il colore è arancione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento