Desio, si stacca una pertica dalla palestra, ferito il prof

Ancora da chiarire come abbia potuto verificarsi il cedimento. Ferito un docente di educazione fisica, sfiorato uno studente

Ancora incerte le cause dell'incidente

DESIO - Dal soffitto si è staccata una pertica, travolgendo un professore e sfiorando uno studente. E' accaduto nella mattinata di lunedìalla scuola Luigi Pirotta di via Stadio. Il plesso fa parte dell'Istituto comprensivo di Desio. Il fatto è accaduto verso le 9:45: ancora da chiarire come la lunga asta abbia potuto cedere. Ferito il docente, un uomo di 58 anni. Sul posto un'ambulanza e un'automedica, oltre alla polizia locale. Il ferito è stato trasportato all'ospedale di Desio: non rischierebbe la vita. Sfiorato anche un ragazzino di 13 anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

  • Coronavirus: cosa succede se nel proprio condominio c'è una persona positiva?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento