Ladri a quattordici anni: inseguiti e denunciati dai carabinieri

Due minorenni nei guai a Desio

Ladri a quattordici anni. Due giovanissimi sono stati denunciati a Desio per furto aggravato commesso a bordo di un'auto.

Incappucciati, i due ladri minorenni sono entrati in azione nella notte tra martedì e mercoledì in via Nenni dove hanno infranto il vetro di una Fiat Punto parcheggiata nel tratto e frugato nell'abitacolo alla ricerca di qualcosa da portare via. Della presenza dei due "ospiti" si è accorta la proprietaria, svegliata dall'inquieto abbaiare del suo cane. La donna è scesa in strada e ha provato a rincorrere i ladri che, non appena si sono resi conto di essere stati scoperti, si sono dati alla fuga.

La vittima ha poi allertato immediatamente i carabinieri della compagnia di Desio e i militari si sono messi subito sulle tracce dei responsabili. Solo dieci minuti dopo la telefonata infatti i due ragazzini, grazie alla descrizione fornita dalla donna, sono stati rintracciati e inseguiti in via Forlani mentre correvano in direzione di via Mascagni.

Nelle loro tasche sono stati trovati oggetti atti allo scasso, un telefono cellulare e alcuni cd musicali. Per i due giovani è scattata una denuncia e i ragazzini sono stati affidati ai genitori, informati dell'accaduto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Nasce il Marketplace di Seregno, la risposta dei negozianti seregnesi alle vendite online

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

  • Coronavirus, focolaio all'ospedale di Carate Brianza: 14 operatori positivi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento