Cronaca Desio / Via Arrigo Boito

I carabinieri intervengono per una lite e salvano la vita a un uomo

Gli uomini del comando di Desio erano stati chiamati per sedare gli animi durante un litigio tra marito e moglie ma la loro presenza è stata fondamentale per salvare una vita

In centrale venerdì intorno a mezzogiorno a Desio ai carabinieri è arrivata una chiamata per una richiesta di intervento in seguito a una lite famigliare in corso tra marito e moglie in città.

Gli uomini del comando sono arrivati in via Boito pensando di dover sedare un diverbio ma si sono trovati a fronteggiare un'altra emergenza e a salvare una vita.

Quando sono entrati nell'appartamento hanno provato a calmare gli animi dei due e a ricostruire l'accaduto ma mentre ognuno spiegava le sue ragioni il marito si è sentito male e si è accasciato a terra.

I carabinieri hanno utilizzato il defibrillatore automatico, presente a bordo dell'autoradio e messo a disposizione dal 118 di Monza, e hanno rilevato l'assenza del battito cardiaco. A quel punto, in presenza di un infarto, hanno iniziato le manovre salvavita nell'attesa dell'arrivo dei soccorsi.

I sanitari del 118 sono accorsi in via Boito e hanno azionato l'apparecchiatura medica eseguendo due scariche elettriche per la rianimazione e alternandosi con i carabinieri a effettuare il massaggio cardiaco. 

L'uomo in seguito è stato trasferito con un'ambulanza all'ospedale di Desio e ricoverato in terapia intensiva.

A gestire con grande lucidità e prontezza l'imprevisto e a salvare la vita all'uomo è stata la casuale, ma provvidenziale, presenza dei carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri intervengono per una lite e salvano la vita a un uomo

MonzaToday è in caricamento