menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Insulta e minaccia la vicina: arrestato un 48enne a Desio per violenza e resistenza

A far perdere le staffe all'uomo è stato l'alcol e l'insofferenza nei confronti dell'animale

Il cane della sua vicina era, a suo dire, troppo aggressivo, poteva essere pericoloso e una volta aveva perfino morso il suo bambino. Ma c’è modo e modo di dire le cose. E così un cittadino turco di 48 anni è finito in carcere per aver chiesto di tenere a bada l'animale. E non solo per questo.

L’uomo infatti, ubriaco, ha alzato la voce contro la vicina. Urlando, e insultandola in modo molto pesante. Non contento, ha minacciato la signora: «Ti ammazzo il cane, se non lo fai sparire». Terrorizzata, la donna si è barricata in casa con l'animale, e ha chiamato i carabinieri.

Quando i militari sono arrivati, il 48enne però ha aggredito anche loro. E’ stato arrestato per minacce e resistenza e violenza a pubblico ufficiale. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento