Desio, famiglia intossicata dal monossido di carbonio: un uomo e una donna all'ospedale

È successo nella giornata di domenica 27 gennaio, sul posto i soccorritori del 118

Immagine repertorio

Un uomo e una donna di 54 e 62 anni sono stati ricoverati al pronto soccorso per il malfunzionamento della caldaia del loro condominio. L’incidente è accaduto nella tarda mattinata di domenica 27 gennaio in via Roma, 120, a Desio.

I residenti hanno iniziato a sentire i sintomi tipici dell’avvelenamento da monossido: difficoltà respiratorie, bruciore alla gola, un senso di malessere. In tre si sono sentiti male. In due sono stati ricoverati al pronto soccorso. Per fortuna l’intervento tempestivo ha permesso di evitare conseguenze più gravi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento