Domenico, morto a venticinque anni dopo un infortunio su un tetto

Il dramma in Brianza giovedì pomeriggio: il giovane è scivolato in un'intercapedine e una lamiera lo ha ferito alla gamba, recidendo un grosso fascio arteriovenoso

L'incidente sul lavoro in via Novara (Foto Fabrizio Rubin/MonzaToday)

Ancora qualche settimana e avrebbe festeggiato i suoi 26 anni ma un tragico infortunio sul lavoro giovedì pomeriggio in Brianza non gli ha lasciato scampo. 

Pochi minuti prima delle 16 mentre Domenico Bettoni, giovane operaio della Bergamasca, era impegnato in un'attività di ristrutturazione a Desio su un tetto di una palazzina in via Novara, è scivolato in un'intercapedine e una lamiera lo ha ferito a una gamba. Il pezzo di ferro ha reciso un importante fascio arteriovenoso che si trova proprio dietro il ginocchio destro e il ragazzo ha perso molto sangue, senza riuscire a muoversi dopo la caduta. 

In via Novara sono arrivati i soccorsi con i vigili del fuoco che hanno raggiunto la vittima che non era in grado di scendere dal tetto in autonomia e i mezzi del 118 insieme alla polizia locale di Desio. Il personale sanitario ha subito tentato di rianimare la vittima che dopo l'accaduto aveva subito un arresto cardiocircolatorio a causa di uno shock ipovolemico legato all'abbondante perdita di sangue. Un'ambulanza lo ha trasferito in arresto cardiocircolatorio all'ospedale di Desio dove è stato subito operato d'urgenza per rendere stabili i parametri vitali e suturare la ferita. Intorno alle 20 purtroppo le condizioni del 25enne sono peggiorate ed è stato disposto il suo trasferimento all'ospedale San Gerardo di Monza dove è entrato nuovamente in sala operatoria per un secondo intervento chirurgico. A Monza i chirurghi vascolari hanno tentato nuovamente di salvargli la vita provando a ricostruire i vasi arteriovenosi danneggiati e al termine dell'operazione Domenico Bettoni è stato ricoverato nel rearto di Rianimazione Generale. 

Le sue condizioni sono apparse drammatiche fin da subito e nel corso della notte si è registrato un peggioramento della situazione che ha portato, pochi minuti delle 8 di venerdì mattina, alla morte del ragazzo.

I medici hanno fatto di tutto per salvargli la vita e per ricostruire l'esatta dinamica dell'infortunio è al lavoro la polizia loale di Desio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Parcheggia l'auto e va al cinema, due ore dopo la trova "sventrata" e senza volante

  • Gita da Monza, una giornata a bordo del Treno del Foliage per vivere la magia dell'autunno

  • Milano, va a trovare il papà in ospedale ma trova il letto vuoto: "Suo padre è morto da ieri"

  • Coronavirus, boom di casi a Monza e Brianza (+180): nuovi ricoveri al San Gerardo

  • La "gardella hash", la nuova potentissima droga sequestrata a Monza

  • Maxi blitz della polizia ai giardinetti e un elicottero in volo sopra Monza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento