Lega Nord, Romeo: «Assunzioni sospette all’Ospedale di Desio»

Il dubbio sorto sul caso di un educatore professionale. Interpellanza dei lumbard in Regione. I dirigenti: «Tutto in regola»

DESIO - Assunzioni all’ospedale di Desio? La Lega Nord  vuole vederci chiaro. Lo ha fatto con un’interpellanza presentata al Pirellone dal consigliere regionale, Massimiliano Romeo. Il dubbio è sorto sul caso della presa in carico di un educatore professionale.

LA VICENDA - «L'azienda ospedaliera – ha spiegato Romeo- ha emesso lo scorso 15 giugno un avviso pubblico per un collaboratore professionale sanitario da inserire nella comunità terapeutica psico-socio-educativa per adolescenti di Desio. Sono pervenute tre domande. Il punteggio previsto dal bando era composto dai punti ottenuti dalla valutazione dei titoli posseduti e sulla base del colloquio di idoneità».

«Sembra - ha proseguito Romeo- che il candidato che avrebbe ottenuto di gran lunga un punteggio più alto degli altri in base alla valutazione dei titoli, si sia ritrovato ultimo dopo il colloquio. La graduatoria finale avrebbe quindi ribaltato quella iniziale».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'AZIENDA SANITARIA - «Per questi motivi – conclude il consigliere regionale – ho presentato un’interrogazione in cui si chiede all’assessore competente se non ritenga opportuno verificare che la procedura di valutazione dei candidati e di formulazione della graduatoria finale sia stata eseguita in modo corretto e completo». Il candidato scartato ha 40 anni e vanta una notevole esperienza. Ma all’azienda ospedaliera di Desio e Vimercate sono sereni: «Abbiamo effettuato l’assunzione seguendo in modo dettagliato ciò che stabilisce la Legge». Del caso è stato interessato anche l’assessore regionale alla Sanità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • "Stop a spostamenti e attività dalle 23 alle 5 in Lombardia": la proposta al governo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento