Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Desio

La picchia per gelosia, lei finisce in ospedale

In manette a Desio un 28enne disoccupato. La ragazza invece ha riportato un trauma cranico e varie contusioni

L’ennesimo caso di violenza contro una donna si è consumato a Desio.

Non era la prima volta che la compagna di un 28enne disoccupato subiva la furia violenta di chi diceva di amarla: questa volta, forse il dolore, forse l’esasperazione o ancora la delusione l’hanno spinta a denunciarlo.

A determinare l’intervento dei carabinieri è stato l’allarme dato da un vicino di casa che aveva sentito delle urla provenire dall’abitazione.

Per l’uomo, che è stato portato via dai carabinieri, è scattata una denuncia per maltrattamenti in famiglia e lesioni, la ragazza invece è finita al pronto soccorso con un trauma cranico non commotivo e varie contusioni.

A determinare la reazione dell’uomo, secondo quanto emerge dalle prime ricostruzioni, sarebbe stata la gelosia.

In ogni caso questa non può essere una giustificazione.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La picchia per gelosia, lei finisce in ospedale

MonzaToday è in caricamento