Pacchi di posta abbandonati tra i rovi sul ciglio della strada strada: indaga Poste

È successo nei giorni scorsi a Desio, la posta è stata recuperata e consegnata

Immagine repertorio

Una montagna di buste: lettere, bollette e cartoline. Due plichi tenuti insieme da un grosso elastico verde. La cosa straan? Erano tutte abbandonate tra i rovi sul ciglio della strada in via Canaletto a Desio. È successo nei giorni scorsi e la corrispondenza, notata da una donna, è stata recuperata dalla polizia locale e poi consegnata di nuovo a Poste per essere (finalmente) consegnata ai destinatari. 

Non è ancora chiaro cosa sia successo, ma diversi residenti si lamentano che da diversi mesi la posta non arrivi a destinazione. 

La replica di Poste Italiane

Sul caso è intervenuta che la società, chiamata direttamente in causa: "Poste Italiane, nell’attesa di chiarire l’accaduto e scusandosi con i cittadini per i disagi arrecati, precisa che la corrispondenza rinvenuta è stata recuperata e correttamente consegnata ai rispettivi destinatari dagli addetti al recapito della zona" .
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

  • L'inseguimento, l'ultima telefonata al padre e poi il suicidio: si indaga sulla morte di un 28enne di Lentate

Torna su
MonzaToday è in caricamento