Caso Sallusti, Farina: "Non parlai per permettere revisione processo"

DESIO - Renato Farina torna sul caso Sallusti: "A sentenza negativa accaduta - dice il parlamentare desiano del Pdl -  il mio rivelarmi colpevole implica la revisione del processo o la grazia". Lo ha detto in un'intervista a Libero di oggi, dopo aver  'confessato' nell'Aula della Camera di essere l'autore dell'articolo a firma 'Dreyfus' per il quale il direttore de 'Il Giornale' Alessandro Sallusti è stato condannato. L'onorevole brianzolo  spiega di aver parlato con i suoi legali dell'ipotesi di farsi avanti qualche giorno prima. "Mi hanno spiegato si sarebbe attribuita a Sallusti la responsabilità di avermi fatto scrivere nonostante il divieto dell'Ordine dei giornalisti - afferma - Perciò non ho potuto rimediare quando c'erano i processi in corso. Ma ora si può sostenere che la sentenza si basa su un errore giudiziario. E ci sono motivi per chiedere la revisione del processo". Era stato Vittorio Feltri, prima dello stesso Farina, a rivelare l'identità dell'autore dell'articolo nel corso della trasmissione "Porta a porta". "Fino all'ultimo - ha detto Feltri - ho sperato che si facesse avanti".

VIDEO - LA CONFESSIONE DI FARINA ALLA CAMERA

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grande caldo e temporali: a Monza scatta l'allerta meteo della protezione civile

  • Tampone obbligatorio per chi rientra da Croazia, Grecia, Malta e Spagna: come richiederlo

  • Un malore lo sorprende: muore a 43 anni Gianluca De Martino, volto noto del calcio giovanile

  • Tragico tuffo in piscina mentre è in vacanza: 40enne batte la testa e muore

  • Coronavirus, vacanze o viaggi all’estero e "quarantena": ecco le regole fino al 7 settembre

  • Una serata lontano da Monza, ascoltando un pianoforte che galleggia sul lago

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento