Caso Sallusti, Farina: "Non parlai per permettere revisione processo"

DESIO - Renato Farina torna sul caso Sallusti: "A sentenza negativa accaduta - dice il parlamentare desiano del Pdl -  il mio rivelarmi colpevole implica la revisione del processo o la grazia". Lo ha detto in un'intervista a Libero di oggi, dopo aver  'confessato' nell'Aula della Camera di essere l'autore dell'articolo a firma 'Dreyfus' per il quale il direttore de 'Il Giornale' Alessandro Sallusti è stato condannato. L'onorevole brianzolo  spiega di aver parlato con i suoi legali dell'ipotesi di farsi avanti qualche giorno prima. "Mi hanno spiegato si sarebbe attribuita a Sallusti la responsabilità di avermi fatto scrivere nonostante il divieto dell'Ordine dei giornalisti - afferma - Perciò non ho potuto rimediare quando c'erano i processi in corso. Ma ora si può sostenere che la sentenza si basa su un errore giudiziario. E ci sono motivi per chiedere la revisione del processo". Era stato Vittorio Feltri, prima dello stesso Farina, a rivelare l'identità dell'autore dell'articolo nel corso della trasmissione "Porta a porta". "Fino all'ultimo - ha detto Feltri - ho sperato che si facesse avanti".

VIDEO - LA CONFESSIONE DI FARINA ALLA CAMERA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

Torna su
MonzaToday è in caricamento