menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Abuso d'ufficio: R.P. sceglie il processo con rito abbreviato

L'ex assessore provinciale e dirigente dell'ufficio tecnico è accusato di abuso d'ufficio nell'ambito della cessione di un capannone del Polo Tecnologico della Brianza

DESIO - Ha chiesto il rito abbreviato R.P.. L'ex assessore provinciale ed ex dirigente dell'ufficio tecnico del Comune è accusato di abuso d'ufficio: secondo i giudici  avrebbe fornito al consiglio comunale un documento differente  rispetto a quello firmato da Matteo Addamiano per la cessione gratuita di un capannone nel Polo Tecnologico della Brianza. In cambio dell'area, la ditta avrebbe avuto la possibilità di costruire una torre di 22 piani: ma sulle scrivanie dell'assemblea cittadina sarebbe finito, per l'approvazione, un testo con una clausola in più, contenente un'ipoteca sull'edificio. Il caso fu sollevato dall'allora consigliera comunale e oggi vicesindaco Lucrezia Ricchiuti.

Aggiornamento 18/12/2018: R.P. è stato assolto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento