Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Desio

Folgorato dall’alta tensione, giardiniere di Desio in condizioni gravissime

Grave incidente a Segrate, un giardiniere desiano è rimasto folgorato mentre potava una siepe

DESIO -  Folgorato mentre stava potando una siepe, è ricoverato in gravissime condizioni al Niguarda di Milano.  Il quarantenne desiano C.P., giardiniere capo caposquadra di una ditta specializzata in interventi di manutenzione e giardinaggio, è stato vittima di una gravissimo incidente nella mattinata di lunedì  
L’uomo si trovava nel parco della casa di riposo San Rocco, in via Monviso a Segrate. Ormai da tempo si occupava del giardino della struttura e questa mattina era salito su una scala alta tre metri con in mano un decespugliatore elettrico, per abbassare la siepe come normalmente fa circa due volte l'anno, ma è stato colpito improvvisamente da una forte scossa elettrica.
L’ipotesi più probabile sembrerebbe essere che l’apparecchio si sia avvicinato troppo ai cavi della linea ad alta tensione – 15 mila volt – che attraversano la zona, creando un arco voltaico che ha investito in pieno l’uomo. L'uomo ha quindi perso subito i sensi ed è stato immediatamente soccorso dal collega e da un medico della struttura sanitaria che ha osservato che il giardiniere era già andato in arresto cardiaco. 
Arrivato sul posto il personale del 118 con l’elisoccorso, sono subito scattati i protocolli per la rianimazione, durata circa un’ora. Il giardiniere desiano è stato subito trasportato al Niguarda dove si trova in gravissime condizioni. Sul posto, gli agenti della polizia locale di Segrate e i tecnici del servizio lavoro dell’Asl Milano 2, stanno tentando di ricostruire la dinamica dei fatti. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Folgorato dall’alta tensione, giardiniere di Desio in condizioni gravissime

MonzaToday è in caricamento