Cronaca Desio / via Caduti di Nassirya

Spacciatore nasconde le munizioni nella cameretta del figlio

Un 46enne venditore di cocaina di Mariano Comense aveva tentato di occultare 19 proiettili nella cameretta del figlio 22enne

DESIO – Nella «stanza del figlio»? Un piccolo arsenale. Non si è rivelato decisamente un buon educatore un uomo di 46 anni, di Mariano Comense.

Spacciatore, nella sua abitazione i carabinieri di Desio hanno scoperto dodici grammi di cocaina. L’uomo aveva con sé gli strumenti di lavoro: sostanze da taglio, bilancino di precisione, sacchetti per il confezionamento.

A incuriosire i militari è stata invece la scoperta di 19 proiettili d’arma da fuoco. Lo spacciatore non ha trovato luogo migliore che nasconderli nella cameretta del figlio: un 22enne che viveva con lui.

«Non andranno mai a cercare in camera di mio figlio» avrà pensato il 46enne. Sbagliato: i militari hanno frugato ovunque, e alla fine hanno ritrovato i proiettili nel luogo più impensato. Tra la playstation, il computer e i libri di scuola.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore nasconde le munizioni nella cameretta del figlio

MonzaToday è in caricamento