menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stop al fumo nelle aree gioco dei bambini: Desio tutela la salute dei più piccoli

Approvato il nuovo regolamento di Polizia Urbana: attenzione ai più piccoli. Non si potrà fumare e far defecare il cane nelle vicinanze dei giochi dei più piccoli

Stop al fumo nelle aree verdi a meno di trenta metri da dove giocano i bambini. Desio una città a misura di bimbo con un nuovo regolamento di Polizia Urbana a tutela della salute dei più piccoli.

Il regolamento – approvato dal Consiglio comunale lo scorso 30 aprile – introduce due importanti novità per tutelare l’area giochi dei più piccoli: i cani non potranno defecare a meno di trenta metri dai giochi, e sarà vietato fumare nelle aree verdi a meno di trenta metri dalle zone dedicate allo svago dei bambini. Un primo importante passo verso i cosiddetti parchi “smoke free” già approvato all’inizio di quest’anno dal Comune di Milano.

Per la gioia dei più piccoli, ma anche delle famiglie, si amplia l’orario di gioco nei cortili, nei giardini e negli spazi condominiali all’aperto: divertimento consentito dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19. Per l'applicazione di questo articolo è stata introdotta la norma transitoria per cui saranno avvisati tutti gli amministratori di condominio, i quali dovranno adeguare i propri regolamenti condominiali a quanto disposto dallo stesso articolo entro dodici mesi dalla cessazione dell’emergenza sanitaria.

Il regolamento – che entrerà in vigore a metà mese – è composto da 63 articoli. In caso di violazione del regolamento o di relative ordinanze, è prevista l'applicazione delle sanzioni compresa tra un minimo di 25 e un massimo di 450 euro. 

“Il nuovo regolamento indica le norme e i comportamenti necessari per la serena e civile convivenza sul territorio, favorendo una permanente vicinanza tra il Comune e i cittadini – spiega il vicesindaco e Assessore alla Polizia Locale Jennifer Moro - Da oggi Desio potrà contare su un testo adeguato alle nuove esigenze della Comunità, più moderno e agevole”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento