Tentata truffa, la vittima è troppo "giovane" e mette in fuga i truffatori con lo spray al peperoncino

E' successo a Desio

Hanno cercato di mettere a segno l’ennesima truffa ai danni degli anziani, ma la vittima prescelta era troppo "giovane".

Un falso operaio di un’azienda dell’acqua e un altrettanto fasullo agente della polizia locale mercoledì di buon mattino si sono presentati alla casa di una donna in via Bengasi, a Desio. La signora, 62 anni, si è subito accorta che i due avevano qualcosa di sospetto.

Di fronte alle loro insistenze, la donna – che aveva tra l’altro allertato i vicini di casa - ha messo in fuga i due impostori con un espediente sicuro: lo spray al peperoncino. Quando i carabinieri di Desio sono arrivati, i truffatori erano già spariti. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso Esselunga, otto Mini vinte nei supermercati di Monza e Brianza

  • Cercano di accoltellare Brumotti in centro a Monza: salvato dal giubbotto antiproiettile

  • Follia a Sesto: mamma si lancia col furgone contro la caserma dopo l'arresto del figlio

  • Maxi controllo in Brianza, 70 auto fermate in poche ore: multe e patenti ritirate per l'alcol

  • Precipita nel vuoto da una cascata di ghiaccio: Lorenzo muore sotto gli occhi dei suoi amici

  • Tragico schianto in moto, muore in Toscana 32enne di Lissone

Torna su
MonzaToday è in caricamento