Cronaca

Distrugge vasi, rovescia bidoni e devasta il centro: denunciato un 40enne

Nella notte tra giovedì e venerdì in via Cortelonga è intervenutala polizia locale

Ha distrutto vasi, divelto una sbarra per il parcheggio, abbattuto i bidoni della spazzatura e devastato qualsiasi cosa gli capitasse sotto tiro. A vandalizzare per una notte il centro cittadino, tra piazza Carducci e via Cortelonga, è stato un 40enne monzese, identificato e denunciato dalla polizia di Stato. 

Gli uomini del commissariato di viale Romagna nella notte tra giovedì e venerdì scorso sono intervenuti in centro dopo aver ricevuto la segnalazione di un gruppo di ragazzi che, intorno alla una, hanno assistito alla devastazione messa in atto dall'uomo, verosimilmente in preda all'effetto di sostanze stupefacenti.

Il 40enne, già noto alle forze dell'ordine, ha devastato le fioriere davanti a un bar e ha divelto la sbarra di un parcheggio, usandola anche come "arma" per devastare qualsiasi cosa gli capitasse davanti.

GUARDA IL VIDEO | Devastazione in centro

devast-2

L'uomo è stato rintracciato in un pub poco distante e accompagnato in commissariato. Il vandalo 40enne però non ha gradito la visita dei poliziotti e ha reagito male, scagliandosi contro gli agenti e insultandoli. Oltre alla denuncia per danneggiamento, resistenza e violenza a pubblico ufficiale così è finito nei guai anche per oltraggio. Insieme a lui si è beccato una denuncia anche un amico che ha preso le difese dell'uomo e ha aggredito i poliziotti. Addosso a quest'ultimo, 43 anni, è stato trovato un grammo e venti di cocaina e l'uomo è stato segnalato alla Prefettura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distrugge vasi, rovescia bidoni e devasta il centro: denunciato un 40enne

MonzaToday è in caricamento