menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La didattica digitale al Bianconi di Monza (Foto da Facebook/Collegio Bianconi)

La didattica digitale al Bianconi di Monza (Foto da Facebook/Collegio Bianconi)

Scuole chiuse a Monza ma le lezioni non si fermano: la scelta della didattica digitale

L'ordinanza regionale ha decretato la chiusura delle scuole fino al 1 marzo ma la didattica in città non si ferma

Le scuole restano chiuse ma a Monza la didattica non si ferma. Lezioni a distanza e compiti per gli studenti che, in seguito all'ordinanza emanata da Regione Lombardia per il contenimento del contagio da Coronavirus - sono rimasti a casa.

Niente appello in classe e lezioni frontali ma spiegazioni a distanza, smartphone e pc accesi. La scuola si riscopre digital. Dopo lo stop imposto a livello regionale, alcuni istituti si sono organizzati per non interrompere la formazione degli alunni e organizzare attività didattiche a distanza sfruttando gli strumenti tecnologici. E' il caso del Collegio Bianconi che a partire dal 27 febbraio attiverà alcune procedure di didattica digitale.

"Le limitazioni imposte dall’epidemia di coronavirus non consentono di frequentare le lezioni in presenza. Per questa ragione il Bianconi ha attivato le procedure di didattica digitale, già in parte sperimentare negli anni scorsi, che consentono agli studenti di collegarsi da casa e di frequentare le lezioni attraverso la piattaforma Google Classroom" spiegano dal liceo Bianconi di Monza attraverso i social.

"Per il momento i docenti caricheranno materiali di approfondimento, esercizi guidati e video lezioni interattive anche attraverso il sito della scuola. Se poi le autorità dovessero prolungare la chiusura delle scuole, verranno attivate anche modalità di lezioni in #ConferenceCall.
Intanto oggi si è tenuta la prima seduta in videoconferenza del consiglio di presidenza del liceo linguistico e del liceo quadriennale".

L'ordinanza non ferma la didattica e l'apprendimento nemmeno all'International School of Monza. “In seguito alla comunicazione, ufficializzata domenica 23 febbraio, in cui si afferma che nei territori interessati le scuole devono rimanere chiuse, il nostro istituto si è immediatamente attivato per creare programmi di studio online e una struttura di supporto didattico virtuale per gli studenti di tutte le età (da 2 a 18 anni)” spiega Nicholas Wergan, Direttore Education Europa del Gruppo Inspired. All'International School le attività didattiche sono riprese - a distanza - già da martedì 25 febbraio.

“Sono molto orgoglioso della rapidità con cui il corpo docenti di International School of Monza ha reso possibile la modalità di apprendimento virtuale, spiega Iain Sachdev, Preside di International School of Monza. Il coinvolgimento di insegnanti e studenti ci ha permesso di offrire un altissimo livello di apprendimento personalizzato consentendoci di garantire un approfondito approccio alle materie".

Per gli alunni dell'istituto è previsto uno schema di “apprendimento online guidato” secondo il livello curricolare e il regolare orario scolastico, dalle ore 9 alle 15:35, dal lunedì al venerdì, fino a quando proseguirà l’emergenza. Il programma consente di seguire lezioni virtuali e di interagire direttamente con i docenti. Oltre alle lezioni e agli esercizi giornalieri, gli insegnanti sono a disposizione per rispondere alle domande, dare consigli e fornire feedback sul lavoro degli studenti attraverso la piattaforma o via email.

Per gli allievi più piccoli (Early Years), gli insegnanti inviano in anticipo alle famiglie un piano di lavoro e l'elenco dei materiali necessari così che i bambini possano imparare assieme. Nelle scuole primarie e secondarie, la giornata scolastica virtuale consiste in diversi video interattivi realizzati quotidianamente dagli insegnanti, disponibili sulle piattaforme di apprendimento, dove gli studenti trovano anche le attività da completare durante la settimana. Per la scuola secondaria di secondo grado, le esigenze didattiche sono più complesse: l'apprendimento procede sotto forma di lezioni online, letture e compiti, e i docenti sono impegnati in conferenze telefoniche online con ciascuna classe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

  • social

    Bake Off Italia torna a Villa Borromeo ad Arcore

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento