menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Troppa neve per strada": il comune di Monza diffida l'impresa che gestisce l'appalto

Lo ha reso noto il comune attraverso una nota. Gli uffici tecnici chiedono spiegazioni

Troppi fiocchi per le strade di Monza. E il comune ha diffidato l’impresa che gestisce l’appalto neve. Il motivo è uno solo: secondo Piazza Trento e Trieste “il servizio svolto in occasione della nevicata di queste ore non è stato efficace nonostante l’azienda fosse stata ampiamente preallertata dagli uffici comunali”.

In particolare i tecnici municipali contestano la continuità del servizio e il mancato utilizzo di tutti i mezzi e le risorse previste dal capitolato: 20 spartineve e 5 spargisale. All’azienda è stata chiesta una rendicontazione puntuale degli interventi, considerando che questa mattina l’accumulo di neve sulle strade non risultava compatibile con i passaggi richiesti da parte delle lame spazzaneve.

“Nel caso dovessero essere confermate queste inadempienze il Comune applicherà tutte le penali previste da contratto — precisano dal comune —. L’impresa è stata richiamata inoltre, così come previsto nell’appalto, ad assicurare l’idoneo spargimento di sale su tutte le strade durante la prossima notte per ridurre la formazione di ghiaccio”. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia sarà zona arancione da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento