Trenord, si è dimesso l'amministratore delegato Giuseppe Biesuz

Si è dimesso l'amministratore delegato di Trenord Giuseppe Biesuz. Il consiglio di amministrazione della società ha preso atto della decisione. Ora una task force per gestire l'emergenza

MONZA - Si è dimesso l'amministratore delegato di Trenord Giuseppe Biesuz. Il consiglio di amministrazione della società ha preso atto della decisione dell'ex ad, da martedì agli arresti domiciliari per una bancarotta legata alla Street Urban, società di cui era alla guida in precedenza. Per riempire il vuoto al vertice nel momento peggiore della storia della compagnia e risolvere una situazione che si sta trasformando in un incubo il consiglio di amministrazione ha nominato una task force. A monitorare la situazione sarà pro tempore il presidente di trenord Vincenzo Soprano. Trenord in un comunicato rinnova le scuse ai passeggeri e fa sapere che avvierà un'indagine interna per accertare eventuali responsabilità.

TRENORD, E' CAOS TOTALE: L'AD AI DOMICILIARI

IL CAOS - I quattro giorni peggiori della storia di Trenord sono cominciati lunedì, con l'inaugurazione della nuova tratta Seregno Saronno, presentata come la Pedemontana Ferroviaria e attesissima da pendolari e viaggiatori: la linea infatti permette di raggiungere Malpensa anche dalla Brianza senza passare da Milano. Ma alla presenza della stampa e della autorità arrivate per l'inaugurazione, tra cui Roberto Formigoni, una serie impressionante di disagi ha funestato la giornata. Ritardi, nel migliore dei casi, ma anche cancellazioni, con i pochi treni rimasti in circolazione presi d'assalto e carichi più di carri bestiame. La scena che i cronisti, tra cui anche quello di Monza Today, si sono trovati a raccontare è stata allucinante.

Nel pomeriggio arrivano le scuse della società, che attribuisce la colpa al nuovo sistema informatico di gestione dei turni appena entrato in funzione. Trenord annuncia di avere convocato i rappresentanti delle organizzazioni sindacali per risolvere la situazione: ma passate 24 ore, lo scenario apocalittico resta lo stesso.

L'ARRESTO - Ma il peggio, in questo caso, doveva ancora arrivare. Alle dieci di martedì la società convoca una conferenza stampa a Cadorna: a tenerla avrebbe dovuto essere l'amministratore delegato Giuseppe Biesuz, per spiegare l'accaduto e fornire una versione ufficiale. Biesuz all'incontro non arriverà mai: con i cronisti riuniti di fronte, pochi istanti prima delle 12 arriva la notizia che l'appuntamento è annullato. Passano alcuni minuti, e il perchè diventa chiaro: la Guardia di Finanza ha arrestato il dirigente per la bancarotta della società Street Urban, da lui guidata prima di passare a Trenord. E' la seconda volta in due giorni che la compagnia perde la faccia. Intanto, nel vuoto decisionale i disagi continuano: nemmeno mercoledì la circolazione è tornata normale. E giovedì arriva la neve.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Monza usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

Torna su
MonzaToday è in caricamento