menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il forno inceneritore di Desio

Il forno inceneritore di Desio

Diossina, Bea smentisce la correlazione tra i livelli di Desio e l'inceneritore

A chiarire la posizione dell'azienda è stato il Presidente di Bea Spa, Silvio Boselli in seguito all'attacco del Movimento Cinque Stelle che ritiene che l'origine del 61% delle diossine rilevate nelle uova a Desio possa provenire dall'impianto

"I risultati, citati in maniera parziale e incauta in questi giorni da una parte politica sono noti dal 2012, e la stessa Asl in queste ore ha precisato che i dati si basano su analisi effettuate su un campione ridotto, quindi non significativo, di uova provenienti da allevamenti del territorio".

La presa di posizione netta di Bea Spa in merito alla questione diossina a Desio, emersa dopo che il Movimento Cinque Stelle ha messo mano alle analisi effettuate dall'Asl nel 2012 in undici allevamenti del territorio, è affidata a un comunicato che riporta le dichiarazioni del Presidente SIlvio Boselli.

Secondo l'azienda, a cui il consigliere regionale Gianmarco Corbetta ha rivolto un appello per fermare l'attività dell'inceneritore e aderire al programma del Movimento che ha lanciato una petizione per spegnere il forno e avviare un sistema di smaltimento dei rifiuti pulito, non ci sarebbe alcuna connessione tra i dati citati e l'attività dell'impianto di via Agnesi. 

"Le analisi del 2012 cui si fa riferimento – rileva Boselli – hanno individuato con certezza nelle uova un sottotipo di diossina riferibile alla tristemente nota vicenda dell’ICMESA di Seveso, escludendo quindi altre fonti. Va anche notato che, a fronte di un valore alto di diossine nel campione di Desio, il campione di Varedo, che pure sta nei dintorni dell’impianto, presenta valori assolutamente in linea con la media rilevata e pari ad un ventesimo dei valori trovati a Desio".

A conferma della propria tesi Boselli cita anche i rilievi condotti dall'ARPA non più di sei mesi fa sull’area circostante l’impianto cittadino dove fu rinvenuto un tenore di diossine inferiore al limite di legge per i terreni ad uso residenziale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento