Cronaca

Distributore parco: "Grazie Scanagatti, ma attento a SIAS"

Il comitato ringrazia il sindaco ma prende posizione contro l'ente che gestisce l'Autodromo di Monza. "La loro innovazione non può essere innocua"

MONZA - "Ringraziamo Scanagatti per aver intrapreso le azioni che hanno portato alla decorrenza dei termini dei permessi per costruire il distributore nel Parco". A parlare sono i membri del comitato nato ad hoc nei mesi scorsi.

"Speriamo però che quando il sindaco ha parlato alla stampa di una 'valorizzazione dell'Autodromo che punti all'innovazione" non si riferisse ad altri progetti che possono minacciare l'integrità storica e naturalistica del parco" - continuano i  membri del comitato.

"Ci teniamo a rammentare però che l'Autodromo è pur sempre all'interno del Parco e che l'innovazione che intende portare avanti la SIAS non potrà essere innocua" la conclusione. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Distributore parco: "Grazie Scanagatti, ma attento a SIAS"

MonzaToday è in caricamento